Integrare Google Analytics, Search Console, AdSense, Speed

Site Kit by Google – Analytics Search Console AdSense Speed

Perché è importante integrare i servizi Google sul proprio sito web? Le risposte potrebbero essere molteplici, data la vastità dell’argomento. Per il momento ci basti sapere che Google offre parecchi strumenti per ottimizzare ed analizzare i contenuti del nostro sito web e per far sì che questi contenuti siano raggiunti nelle ricerche effettuate dagli utenti, dette Serp*.

*Serp = Search Engine Results Page (Pagina dei risultati nelle ricerche)

 

In questo articolo vedremo insieme come integrare i servizi Google GRATUITI:

  • Google Analytics, che ti aiuta a monitorare le visite del tuo sito
  • Google Search Console, lo strumento di analisi che ti suggerisce quali migliorie apportare al tuo sito
  • Google Page Speed, che ti aiuta a migliorare le performance del tuo sito in modo da accelerare il caricamento dei contenuti
  • Google AdSense, che, qualora lo desideri, ti offre la possibilità di monetizzare il tuo traffico attraverso i banner pubblicitari automatici

Se non hai ancora un account Google da associare al sito, inizia da Gmail. Ti consiglio di non utilizzare un account tipo «mario.rossi(at)gmail.com», ma di crearne uno nuovo con la formula «mio.sito.web(at)gmail.com».

Installa Google Site Kit

Site Kit by Google - DownloadVai su Plugin > Aggiungi Nuovo e digita nel form di ricerca “Site Kit”. Clicca su Installa adesso.

Oppure scarica il plugin direttamente dal repository di WordPress.

Ti apparirà la seguente nel menù a fianco la voce Site Kit > bacheca. cliccando vedrai la seguente schermata su cui metterai la spunta su “Collega Google Analytics” e clicca su Accedi con Google.

Site Kit by Google - Collega Analytics

 
[Torna all’indice]

Configura Analytics, Speed e Search Console

Scegli un Account esistente o creane uno nuovo. Nell’esempio di seguito ne abbiamo creato uno per il blog de L’incosciente. Tu ovviamente darai il nome della tua web app (eh sì, un sito web è ormai definito con questa dicitura) e il relativo dominio.

Site Kit by Google - Configura Analytics Crea Account

A questo punto non ti rimane che seguire i quattro step, tra cui la Verifica dell’account, come nell’esempio qui di seguito.

Site Kit by Google - Verifica Account

E se non ci saranno intoppi (speriamo) riceverai tanto di congratulazioni da Site Kit da farti arrossire (ma non ci sarà alcuno spumante da stappare, sappilo!).

Site Kit by Google - Configurazione Terminata con successo

Collega AdSense

Alla fine di questo processo avrai i primi tre servizi google attivi, ai quali potrai aggiungere AdSense se lo vorrai.

Site Kit by Google - Collega AdSense

 
[Torna all’indice]

Conclusioni

Adesso che hai scoperto come integrare i servizi Google gratuitamente nel tuo sito in WordPress, ti rimane una cosa sola da fare: arricchirlo di contenuti! Quelli sopra citati sono considerati dei servizi “must-have“, è vero, ma una cosa particolarmente gradita ai tuoi lettori (ed anche ai motori di ricerca, perché no!) è la qualità dei contenuti, che devono essere il più possibile originali.

Se ti va, puoi dare una sbirciatina al mio articolo 10 step per scrivere articoli Seo friendly. Se dovessi riscontrare difficoltà o malfunzionamenti, ti invito a contattarmi attraverso il modulo dei commenti in basso. Alla prossima!

Condividi sui Social



Potrebbero interessarti anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.